FONDAZIONE CORAZZIERI

Lo stralcio dell’annuario  è sì un documento ufficiale, ma, purtroppo, non l’atto ufficiale di fondazione dei Corazzieri (che dovrebbe risalire più indietro di parecchi anni, all’incirca al 1870 e che nessuno ha mai trovato, ammesso che esista ancora – probabilmente fu un atto interno all’Arma andato distrutto col tempo o disperso col trasferimento della capitale da Firenze a Roma).