GIUSEPPE TOSI - Discobolo

07.03.2014 18:25

Fu un Corazziere ed un eccelso discobolo Italiano (in precedenza praticò la pallavolo e il getto del peso) conseguì importanti risultati in campo nazionale e internazionale. Venne definito "eterno secondo" poichè, in diverse competizioni, ottenne la seconda piazza alle spalle dell'altro discobolo italiano Adolfo Consolini. Fu primatista europeo nel 1948 con un lancio che raggiunse la misura di 54 metri e 78 centimetri e, successivamente, con 54 e 80, poco prima, nello stesso anno, si aggiudicò la medaglia d'argento alle Olimpiadi di Londra del 1948, conseguendo lo stesso risultato ai campionati europei di atletica leggera del 1946, 1950 e 1954 (in tutte e quattro le occasioni il primato fu conseguito da Consolini).

Partecipò anche ai giochi olimpici di Helsinki dove si classificò ottavo. Si aggiudicò cinque titoli italiani rispettivamente nel 1943, 1946, 1947, 1948 e

1951, i Giochi del Mediterraneo e i Campionati inglesi di quest'ultimo anno, i Giochi Panatenaici in quello successivo e 5 Campionati Militari Internazionali Cism. La sua popolarità lo portò alla partecipazione come attore in due film con Totò. Chiusa la carriera sportiva, rientrato agli Squadroni, partecipò alla scorta dell'allora Presidente Antonio Segni alla cerimonia di inaugurazione dell'Autostrada

del Sole. 

 

 

 

By e.c.